Bacino del Po Monitoraggio costante sugli affluenti

Le precipitazioni che hanno interessato l’intero bacino del Po hanno determinato innalzamenti significativi sugli affluenti del Po. L’agenzia interregionale per il fiume Po ha segnalato il Tanaro, il Seveso, il Mella, il Taro hanno superato le soglie di moderata criticità mentre sono state superate le soglie di elevata criticità su Scrivia, Enza, Secchia, Panaro, e Chiese dove la situazione è aggravata dalle portate di scarico dei bacini di ritenuta a monte del lago d’Idro che hanno causato alcuni allagamenti. Desta preoccupazione la situazione dei fiumi Chiese e Mella, in Lombardia. Il Mella ha superato nel pomeriggio di oggi il livello di guardia, con possibili fenomeni di esondazione nelle zone di espansione della piena. Per quanto riguarda il Po, in base si è prevista una piena di ordinaria criticità, sotto al livello di guardia.