«Badìnerìe» stasera alla Corte

L'Associazione Culturale Alicia Vronska, diretta da Maria Luisa Capiferri, presentarà un suo spettacolo di danza, «Badìnerìe», questa sera alle 21 alla Corte.
La coreografa Capiferri, nata come ballerina solista a Ginevra con Janine Charrat e che in seguito ha arricchito il suo bagaglio professionale con Serge Golovine, danzando poi con le compagnie di Milhorad Miskovic e Pierre Lacotte, con Aurel Von Milloss in Germania e con Carla Fracci in Italia, inizia il suo legame con Genova negli anni '70. Nel 1976 fonda la Compagnia Campettosette che diventa il motore di innumerevoli iniziative culturali sul territorio ligure. Nel 1990 fonda l'attuale e rinomata scuola di Via S.Vincenzo dedicata ad Alicia Vronska,dove prepara ballerini che vincono festival internazionali di danza come quello di Barcellona e Saragoza,e che saranno presenti in questo spettacolo come Daniela Bendini,oggi solista nella Compagnia di Zappalà,e Jacopo Belussi,oggi alla scuola del Teatro alla Scala.
«Badìnerìe» è diviso in due parti,la prima su musiche di Bach, vede i danzatori impegnati in un repertorio puramente classico di stile Balanchiniano, mentre la seconda presenta variazioni che adoperano sempre la disciplina classica, ma puntano su uno stile più contemporaneo aiutato dalle trascinanti e coinvolgenti musiche di Astor Piazzola, dei Gotan Project, di J.Arnold.