Baghdad, conduttrice tv rapita e uccisa

Bagdad - Una famosa conduttrice televisiva irachena è stata ritrovata uccisa oggi a Baghdad, a meno di 24 ore dal suo rapimento. Lo ha riferito l'agenzia irachena Aswat al-Iraq. La conduttrice, Kamael Muhsin, era stata rapita ieri nel quartiere sunnita di Al-Jamiaa, nella zona nord-ovest di Baghdad, lo stesso dove il suo cadavere è stato poi scoperto stamani abbandonato ai bordi di una strada. Al momento del ritrovamento, alcuni poliziotti hanno cercato di trasferire il cadavere della donna, ma sono stati bersagliati a colpi d'arma da fuoco da sconosciuti armati. La conduttrice rapita e uccisa aveva lavorato a lungo per la Tv irachena ed era ora corrispondente della radio Free Iraq, finanziata dagli Stati Uniti.