Un bagno di natura a Saint Moritz, chic e cosmopolita

Quest'estate la «Regina delle Alpi» ha tante proposte per chi ama lo sport e per chi viaggia in famiglia, con molti eventi

Elena Pizzetti

La natura è la grande protagonista dell'estate in Engadin Saint Moritz, con tante opportunità tra sport, concerti, serate golose e incontri culturali nell'atmosfera cosmopolita della Regina delle Alpi.

Laghi brillanti con una temperatura che arriva anche a 20 gradi, boschi di pini cembri profumati e tante creature da ammirare, come gli stambecchi che hanno trovato il loro paradiso sul Piz Albris vicino a Pontresina. Per ammirarli, basta salire in seggiovia all'Alp Languard e inoltrarsi nella valle lungo la Promenade degli stambecchi, un sentiero adatto a tutta al famiglia (passeggini compresi) con la possibilità di un campo giochi per i piccoli e di un ottimo ristorante. Proseguendo verso il rifugio Paradiso, si incontrano gli spettacolari scenari offerti dal Massiccio del Bernina.

Ma torniamo a valle, perché non è mai costato così poco risalire in quota. Con la promozione «Impianti di risalita inclusi», chi prenota più di una notte in uno dei 100 hotel partner riceve in omaggio un biglietto valido fino a 13 impianti di risalita in Engadin Saint Moritz e lo stesso accade se si prenota più di una notte in uno degli appartamenti aderenti all'iniziativa. Con la promozione «Family Summer Special» i bambini fino a 12 anni in stanza con i genitori (al massimo due) non pagano se si prenota per più di una notte. Un esempio? Due notti in hotel tre stelle in camera famiglia con mezza pensione due adulti e due bambini da 1.220 franchi (circa 1.141 euro). L'estate premia anche il Parco Nazionale Svizzero, il più antico della Confederazione: pernottando più di una notte si ha diritto all'ingresso gratuito al centro visitatori a Zernez e a un graubündenPASS che consente di muoversi liberamente sui mezzi pubblici del Canton Grigioni.

Con la speciale app Engadin St. Moritz in 3D scegliere escursioni a piedi o percorsi in MTB è divertente e molto pratico. Partiamo dalle due ruote: sono oltre 400 i km di tragitti per mountain bike con trail fra i più belli al mondo che conducono, attraverso percorsi di diverso livello, intorno alle cime più alte delle Alpi orientali (anche per i meno allenati grazie alle nuove e-bike).

Da non perdere la discesa all'alba, con ricca colazione, dal leggendario Piz Nair Sunrise e il nuovo Mountain-bike Tour del Corviglia. Le proposte ad hoc per i biker, firmate «Speciale Mountain bike 2017», prevedono colazioni rinforzate e trasporto sugli impianti di Signal, Chantarella/Corviglia, Marguns e Piz Nair. Non mancano le competizioni dedicate con Engadin Bike Giro dal 30 giugno al 2 luglio, e la Bike maratona del Parco Nazionale il 26 agosto.

Da queste parti anche l'acqua e il vento sono un'attrattiva irresistibile: al lago di Saint Moritz le barche a vela aspettano il vento del Maloja, che si alza ogni giorno a mezzogiorno, puntuale come un orologio svizzero, e il Lago di Silvaplana è ormai la mecca dei kitsurfer. Per vederli «volare» sull'acqua dal 16 al 20 agosto c'è Engadinwind 2017.

Saint Moritz è da sempre effervescenza e lifestyle. Tra le novità gourmet brilla il nuovo CheCha Club di Reto Mathis sul Corviglia, un concept inedito che unisce club, ristorante e location, dove lo chef organizza corsi di cucina e speciali party, mentre la spesa si fa in centro da Pur Alps: un «mercato» del gusto alpino con oltre 2.000 prodotti genuini d'eccellenza e bistrot.

Sarà un'estate di compleanni illustri: compie 10 anni il Festiva da Jazz in programma dal 6 al 31 luglio; 120 il Kulm Country Club che sfoggia il nuovo look firmato da Normann Foster; 100 la Casa di Mili Weber, ricca di opere dell'artista e 120 l'Hotel Kempiski che festeggia con show e concerti. A proposito di eventi da non perdere: la nostalgica Britsh Classic Car meeting dal 7 al 9 luglio, l'elegante 22° Concorso ippico dal 4 al 6 agosto e una delle gare d'ostacoli più prestigiose d'Europa: la Longines CSI St. Moritz, dal 16 al 20 agosto. Ma è imperdibile anche l'allegria della Tavolata di Saint Moritz, la più lunga delle Alpi, dal 28 al 30 luglio.

Senza dimenticare la cultura con il Festival Internazionale «Risonanze» dal 17 al 24 settembre a Sils che prevede escursioni e serate con musica da camera, teatro e cinema.

Per maggiori informazioni: www.engadin.stmoritz.ch, www.svizzera.it.