La Bai va in tour a Bolzaneto e dà un premio all’amico Aldo

La Baistrocchi comincia la tournée da Bolzaneto. Domani, venerdì e sabato sarà al Teatro Govi dopo aver raccolto un grandissimo successo di pubblico nei venti spettacoli effettuati al Politeama Genovese. Un trionfo che conta ben 8088 spettatori e che sembra non avere risentito di alcuna crisi nonostante gli anni. Una media di presenza a spettacolo che risulta simile a quella dell’anno scorso, «ma che è ben maggiore dell’affluenza media alle rappresentazioni teatrali di altre compagnie», spiegano gli organizzatori aggiungendo che «superando i giudizi positivi o negativi di critici e giornalisti, la Baistrocchi si conferma come una delle compagnie più amate e seguite dai genovesi». «Il fascino indiscreto delle rivista...» replica dunque al teatro Govi al quale la Bai è molto legata visto che ha avuto l’onore di inaugurarlo l’anno scorso e ha ricevuto molte richieste per tornare ad esibirsi anche quest’anno.
Inoltre è stato deciso dalla compagnia goliardica di istituire un premio in memoria di Aldo Migliaro, proprietario della pasticceria Traverso di Bolzaneto scomparso lo scorso anno, e che tanto si è battuto affinché si riaprisse il teatro Govi e la Bai potesse replicare anche lì. Il premio, che in futuro verrà attribuito a chi sarà intervenuto in aiuto e sostegno della Baistrocchi o delle iniziative sociali sostenute dalla compagnia goliardica, verrà quest’anno assegnato in memoria dello stesso Aldo Migliaro, durante lo spettacolo di domani sera. Informazioni sul sito www.baistrocchi.org o al telefono del teatro Govi 010-7404707.