La Balbinot star della 1ª tappa del tour Borsalino Golflife Cup

Annaluisa Conti

La gara più impegnativa della settimana era in programma a Torino-La Mandria con le 54 buche della Palla d’Oro Memorial Giuseppe Silva. Il fiorentino Lorenzo Gagli, che per un solo colpo non aveva superato il taglio nell’Open d’Italia, si è preso un’immediata rivincita strappando il successo con 216 colpi a Marco Guerisoli che gli era finito testa a testa. Notizie telegrafiche. Nicolò Di Carlo dell’Olgiata ha vinto a Fiuggi il Conchetto D’Oro giovanile. Un’altra tappa del Lombardia Trade Cup si è giocata a Monticello con un eccellente 42 di Giovanni Ostinelli. A Gardagolf meritato bis di Massimo Levi che ha vinto il lordo nella stableford di sabato e nella medal di domenica. In memoria dell’indimenticato fondatore e presidente del circolo di Zoate, si è giocato il Trofeo Angelo Corvini. Numerosi circoli hanno ospitato la BMW Cup. Più in vista fra tutti i concorrenti Fabio Furlan che a Castel d’Aviano ha segnato un favoloso 47. Plenum anche a Montecatini per il Trofeo ACI e alla Montecchia per il Brioni Trophy.
Ai Roveri, infine, si è disputata la prima tappa del Tour Borsalino Golflife che ha visto l’affermazione di Ylenia Balbinot (1° netto) affiancato sul podio da Giampiero Rizzi (1° lordo).