Il balcone di casa? Distrutto 278 volte

Ad abbatterlo sono i camion diretti in una ditta

Nel libro dei Guinness potrebbe entrarci a pieno titolo. In 25 anni infatti, da quando abita in una casa che si trova a ridosso di uno stretto incrocio, a Passirana la frazione di Rho, gli hanno demolito il balcone del soggiorno, del tutto o parzialmente, ben 278 volte. Un record senza dubbio. «Ormai sono esasperato – spiega Franco Evangelisti pensionato sessantenne residente all'angolo tra la via Trento e la via Buozzi - ; in un quarto di secolo, nessuna amministrazione comunale che si è succeduta a Palazzo Visconti, mi ha mai ascoltato per risolvere il problema. Mi hanno sempre preso per i fondelli costringendomi quasi ogni mese a rifare il balcone, che viene centrato dai grossi camion che passano sotto la mia abitazione per raggiungere una ditta vicina». Camion guidati per lo più da autisti stranieri, con i quali non è facile dialogare e compilare le constatazioni amichevoli. «O peggio condotti da camionisti che se la filano, lasciando a me i danni da pagare» aggiunge il pensionato.
Oltre alle opere murarie, Franco Evangelisti deve anche star dietro alle costanti denunce assicurative per ottenere il risarcimento. (...)