«Balcony», quando il panorama regala effetti speciali

Besenzoni Spa, leader mondiale nella progettazione e costruzione di accessori per imbarcazioni, nasce nel 1967 come azienda dalla produzione artigianale. Nel corso degli anni, è inevitabile la grande svolta industriale, pur mantenendo la cura del design e dell’estetica di ogni singolo prodotto destinato agli yacht di lusso. Attualmente Besenzoni conta 20 brevetti internazionali, alcuni dei quali hanno determinato negli anni un importante cambiamento nella concezione del rapporto tra barca e armatore. Basti pensare alla plancetta di poppa con scaletta (1973), e le passerelle idrauliche con telecomando (1985). Si chiama «Balcony» l’ultimo prodotto custom nato dalla ricerca Besenzoni: un capolavoro di tecnologia, per yacht a partire dai 35 m, che permette all’armatore di godere di una spettacolare vista sul mare. Non va dimenticato Ghost, il fantasma, il primo agevolatore d'ormeggio mai creato. L’azienda di Sarnico ha ricevuto prestigiosi premi, tra cui il Dame Award (Design Award Mets) nel 2002. Nel 2008, Ucina, ha voluto sottolineare la storica importanza dell’azienda, assegnando al fondatore, Giovanni Besenzoni, il premio «Pioniere della nautica 2008» per la categoria manager.