Baldassarre, intesa vicina con Air India

Nella corsa per Alitalia la cordata guidata da Antonio Baldassarre scopre le carte. È stato lo stesso ex presidente della Rai ad annunciare ieri di essere «in trattative molto avanzate» con Air India, che potrebbe così diventare suo partner nel tentativo di acquisire la compagnia di bandiera italiana. Baldassarre ha anche spiegato di aver «colloqui in atto» con altri potenziali partner, ma che con Air India «sono in fase molto avanzata». La decisione verrà presa «nei prossimi giorni, al massimo entro una settimana». Air India, forte di oltre 10mila dipendenti, vanta una flotta di 180 aerei, ai quali si aggiungeranno presto 68 Boeing di medio lungo raggio, recentemente acquistati per un valore di oltre 11 miliardi di dollari. La cordata Baldassarre, che aveva annunciato un piano di investimenti da 1,5 miliardi di euro per la riorganizzazione di Alitalia, era stata esclusa dal progetto di privatizzazione dal management della compagnia tricolore per non aver fornito gli approfondimenti richiesti.