Baldini si scusa ma il giudice lo ferma un mese

Silvio Baldini si dovrà scordare la panchina per più di un mese. Lo ha deciso ieri il giudice sportivo. Il tecnico del Catania tornerà il 7 ottobre contro il Livorno, prima salterà 5 turni di campionato, come capitò a Carletto Mazzone, reo di esultare (era il 2001) a un gol del suo Brescia inveendo contro la curva atalantina. Allora si parlò di verdetto esagerato. Per un calcio nel sedere rifilato al collega del Parma, Mimmo Di Carlo, in diretta tv, invece, non è granché. L’altro ieri, intanto, l’allenatore del Catania ha fatto dietrofront al Processo del lunedì di Biscardi: un mezzo pentimento condito da pubbliche scuse all’allenatore parmense. Anche Di Carlo, ieri, ha voluto mettere una pietra sopra l’episodio. «Sono pronto a stringere la mano a Baldini appena ci incontreremo di nuovo. Anzi, sarò io il primo a farlo».