Ballack scarta l’Inter: «Voglio vincere»

«L’Inter? Non credo che sia il futuro di Ballack, perché il mio amministrato vuole vincere la Champions League e la squadra di Moratti non ci sembra in grado di farlo»: Michael Becker, il manager del campione tedesco, ha ammesso l’interesse del club milanese per il giocatore, che però andrebbe «solo in un club con maggiori chances, rispetto al Bayern, di vincere in Europa. Per il momento l’Inter è terza nel suo campionato, il Bayern primo». Il destino più probabile di Ballack, al momento, è il Chelsea che ha le carte in regola per puntare l’anno prossimo alla massima manifestazione europea e che a Ballack sarebbe pronto a offrire 8,5 milioni di euro a stagione. «Non c’è niente di firmato - garantisce Becker - ma abbiamo contatti frequenti, Il Real? Ci piaceva, ma dopo le dimissioni di Florentino Perez la musica è cambiata».