Il ballo delle debuttanti domani sera comincia con la sfilata in piazza

Il Ballo delle Debuttanti di Genova, che si svolgerà domani nella Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale, quest'anno festeggia la sua diciannovesima edizione.
«Abbiamo deciso che quest'evento, ormai entrato a far parte della tradizione cittadina e che regala una notte da fiaba alle sue partecipanti, dovesse aprirsi di più per diventare non solo il Gran Galà delle Diciottenni, ma il Ballo della Città - racconta Giovanna Vitaliano, organizzatrice della manifestazione fin dalla prima edizione -. La novità principale di quest'anno sarà la sfilata delle ragazze in Piazza Matteotti a partire dalle ore 18.30. Le debuttanti, tra addobbi floreali e figuranti in costume del gruppo Limes Vitae, faranno una passerella di saluto alla città. Tale decisione è nata dal desiderio di coinvolgere sempre di più i genovesi in questa manifestazione dallo scopo benefico: l'incasso della serata è, infatti, devoluto al Fondo Tumori e Leucemie del Bambino». «Siamo davvero orgogliosi che tra le partecipanti al Ballo quest'anno, oltre alla nutrita presenza di ragazze di altre regioni italiane, siano molte le straniere, provenienti da Ecquador, Germania e Russia - continua Giovanna Vitaliano -. In tutto saranno 150 le "principesse per una sera" accompagnate dagli allievi dell'Accademia Navale di Livorno, dai cadetti dell'Accademia Militare di Modena e di Bergamo tutti in alta uniforme. Inoltre saranno presenti 30 coppie è infatti possibile partecipare al ballo anche accompagnati dal proprio fidanzato che dovrà però rigorosamente indossare lo smoking!».