Ballotta ferma Ventola e Zampagna Decide la rete di Siviglia, il solito ex

da Roma

L’ex Siviglia decide, Ballotta (chiamato a sostituire Peruzzi) dà sicurezza alla difesa, sventa tentativi di Ventola e di Zampagna nella prima parte della gara quasi dominata dall’Atalanta. Prima azione laziale solo al 37', Calderoni salva su Stendardo e poi su Rocchi. Delio Rossi manda in campo Makinwa per Pandev ma la gara del nigeriano termina dopo pochi minuti per infortunio. Al suo posto entra Tare. Rocchi colpisce la traversa, Calderoni blocca una fortissima punizione di Oddo. La Lazio concretizza la superiorità tecnica e di gioco con Siviglia che insacca da distanza ravvicinata su assist di testa di Tare. La difesa laziale respinge con sicurezza la reazione bergamasca, i biancocelesti hanno l’occasione del raddoppio al 34’ con Rocchi; l’ultima speranza atalantina di pareggiare con Tissone sfuma di poco nel finale.