Balordo recidivo tenta furto a un immigrato

Un pregiudicato è stato arrestato dai carabinieri poco dopo aver cercato di rubare un trapano nel box di un operaio tunisino. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio in un’abitazione di Cusano Milanino. Il pregiudicato è stato sorpreso dal fratello del padrone di casa e, per riuscire a fuggire, lo ha aggredito. Quest’ultimo, lo straniero, lo ha inseguito correndogli dietro a piedi per un lungo tragitto e, alla fine, quando stava quasi per acchiapparlo, ha notato una pattuglia di carabinieri di passaggio e lo ha indicato ai militari. Così è finito in carcere Gianluca S., 31 anni.
L’uomo - già noto alle forze dell’ordine per i suoi trascorsi non proprio limpidi - è stato portato in caserma a Cusano. I militari si stanno ancora chiedendo che cosa possa aver spinto l’uomo a voler mettere a segno a tutti i costi lo strano furto.