Balotelli all’Inter «Dispiaciuti? Dovevano dirlo prima»

«Mi fa rabbia sentir dire adesso che è un peccato per il calcio italiano perdermi, nessuno ha fatto niente per trattenermi finchè non ho firmato con il Manchester»: lo ha detto Mario Balotelli, in un’intervista al Tg1. L’attaccante ex Inter ha sottolineato che del calcio italiano «sicuramente non mi mancheranno i giornali e nemmeno i cori razzisti».
Il suo Manchester City intanto ha aperto il campionato pareggiando 0-0 a Londra col Tottenham, mentre il Chelsea di Ancelotti ha battuto 6-0 il West Bromwich (3 gol Drogba, 2 Malouda, uno Lampard)