Balotelli In lacrime per il rimprovero di un compagno

Prima le voci di mercato, poi le ripetute esclusioni dalla lista dei convocati di Josè Mourinho. Non è un periodo felice per Mario Balotelli, che ieri ha concluso il suo allenamento scoppiando in lacrime dopo essere stato rimproverato. A quanto si è appreso, il giovane attaccante durante l’allenamento ha reagito così al rimbrotto di un collega e si è lasciato andare al pianto, prima di essere consolato da alcuni membri dello staff tecnico.
Intanto José Mourinho ha scelto internet e il blog della giornalista Laura Alari, sul sito «Quotidiano.net», per replicare ad un articolo pubblicato sulle stesse pagine lo scorso 21 gennaio. In quell’occasione vennero riportate delle parole che il tecnico dell’Inter avrebbe pronunciato ai suoi giocatori, dopo la sconfitta per 3-0 maturata a Bergamo contro l’Atalanta. «Non ho mai reso alla squadra, né ad altri, - si legge - le seguenti dichiarazioni: “Il primo scudetto ve lo hanno dato in segreteria, il secondo lo avete vinto perché non c’era nessuno, il terzo all’ultimo minuto. Siete una squadra...”». In particolare viene contestata «l’assoluta genericità delle fonti citate nell’articolo suddetto (“spifferi”) nonché delle altre affermazioni in esso contenute».