Balotelli man of the match

Una partita e il cielo si scopre, oggi a Manchester piove ma non dalle parti di Balotelli, adesso è l'uomo del futuro, e di quale club lo rivela Mino Raiola: «Mancini lo ha aiutato e ha grandi meriti sulla sua crescita. Lui ha rischiato per Balotelli e il City vuole tenerlo».

«L'uomo Balotelli non si discute. È un ragazzo dal cuore grande e dai grandi valori».
È una dichiarazione di Mino Raiola a proposito del suo assistito fresco vincitore a Wembley della Fa Cup con il Manchester City.
Adesso è improvvisamente un altro giorno. E il merito è indiscutibilmente di Mario: «La vittoria nella Fa Cup può essere la svolta della sua carriera - ha commentato Roberto Mancini -. Ha giocato bene perché non si è reso conto. Io spero che questa partita, che comunque è stata molto importante per il City, per lui possa essere, se sarà bravo, la svolta della sua carriera. Adesso è ora per lui, dopo un anno in Inghilterra, di dimostrare che può migliorare come uomo e spero che questo lo porti a migliorare anche come calciatore, che gli sia d'aiuto e che gli serva molto». Il Mancio se lo coccola ma rivela che era pronto al peggio: «Dopo un quarto d'ora l'avrei cambiato se non avesse fatto il bravo. Sì sì, assolutamente, io sapevo che l'avrebbero anche un po' provocato, tanto è vero che ha preso quella gomitata. È rimasto tranquillo - ha spiegato Mancini ai microfoni di Sky Sport24-, era importante per noi che lui giocasse bene, che in quella zona di campo potesse mettere in difficoltà il suo avversario diretto. Così ha fatto, ha giocato per la squadra, ha difeso bene, ha avuto occasioni per fare gol, il portiere è stato bravissimo. Ha fatto quello che deve fare e se lo farà con continuità, credo che potrà migliorare molto».
Una partita e il cielo si scopre, oggi a Manchester piove ma non dalle parti di Balotelli, adesso è l'uomo del futuro, e di quale club lo rivela Mino Raiola: «Spero che Balotelli cresca ancora. Mancini lo ha aiutato e ha grandi meriti sulla sua crescita. Mancini ha rischiato per Balotelli, è un giocatore straordinario e la società vuole tenerlo».