Balzo degli utili e guarda a Pfizer

Glaxo

Una crescita del fatturato farmaceutico dell’8%, pari a 18,7 miliardi di sterline, un incremento dell’utile per azione del 18%, una crescita nel solo quarto trimestre del 33% sempre a tasso di cambio costante (47% a rendiconto). Sono questi i principali risultati economico-finanziari per l’anno 2005 della Glaxo, che li ha diffusi. La performance è definita «eccellente» dall’amministratore delegato della società, Jean-Pier Garnier, secondo il quale essa «ha rappresentato il coronamento di un anno eccellente per l’azienda». Per quanto riguarda il 2006 «la forte crescita di prodotti di punta come il Seretide/Advair, l’Avandia e il settore dei vaccini è destinata a proseguire». Glaxo sta considerando la possibilità di comprare la divisione Otc di Pfizer ma non è certa di avanzare un’offerta. Lo ha detto l’ad Garnier, che invece non ha commentato le indiscrezioni su un possibile interesse per Serono.