Bambini hi-tech: computer Topolino e cellulare Winx

Per ragazzi tecnologici ci sono robot telecomandati o sensibili alla voce come il Furby, lettori musicali e dizionari elettronici

Massimo Carboni

da Milano

Tra gli oggetti hi-tech più gettonati dai giovanissimi di tutto il mondo c'è il Robot Sapien, il primo robot a cui è stata applicato uno studio biomorfico per cercare di riprodurre in modo reale le movenze umane. Prima di gridare la miracolo è bene sottolineare, ancora una volta, che si tratta di un modellino con telecomando, insomma un giocattolo. Anche se molto sofisticato il prezzo è accessibile: 80 dollari. Si può acquistare su www.gadgetshop.com. Un giocattolo simile è il nuovo Furby, lo strano animaletto prodotto da Hasbro che nel 1998 divenne un fenomeno di costume e che è stato ripensato tecnologicamente aggiungendo nuovi livelli di interazione. Furby ha venduto 40 milioni di pezzi nel mondo. Il nuovo prodotto respira, canta, dorme russando pesantemente e parla con i suoi amici. Costa 69 euro. wwwfurby.it.
Se i grandi hanno la mania per l'iPod i piccoli possono tranquillamente ripiegare sui Muppy, ovvero dei teneri pupazzetti colorati, con tanto di portachiavi, che nascondono al loro interno un lettore mp3. Grazie a una memoria di 128 Megabyte, Muppy può contenere oltre 25 brani musicali equivalenti a oltre 2 ore di musica a elevata qualità audio e stereo. Muppy può essere collegato a tutti i computer sia PC che Mac per scaricare la musica con l’apposito cavo Usb fornito in dotazione. Il prezzo si aggira sui 98 euro. Disney Electronics e Medion propongono il PC «all in one» veramente a misura di bambino.
Si tratta del Dream Desk PC: schermo lcd con la sagoma inconfondibile delle orecchie di Topolino, una piccola tastiera con penna ottica inclusa e un mouse di dimensioni ridotte. Il tutto colorato rigorosamente di blu pastello. Caratteristiche tecniche decisamente interessanti: processore Intel Celeron D330, 256 Mb di ram e disco rigido da 40 Gb. Legge e masterizza Cd, anche riscrivibili, e Dvd. Costa 899 euro.
Molto didattico il Qx5, un microscopio per le «prime osservazioni» che si collega alla presa Usb del Pc. È in grado di realizzare ingrandimenti da 10x a 200x. La risoluzione è VGA, 640x480. Consente di girare dei filmati a 15 frame al secondo. Costa circa 99 euro. Anche Palm One ha pensato proprio ai ragazzi in età scolare con il suo palmare Zire 31 con applicazioni selezionate come SlovoEd, dizionario multilingue bidirezionale plurilingue. Non poteva certo mancare un telefonino studiato su misura per i ragazzi, anzi, per le ragazze, si tratta del Siemens c65 Winx Club ispirato all’omonima serie. Sono disponibili cinque versioni una per ogni fata (azzurro per Bloom, rosa per Flora, rosso per Musa, arancione per Stella e viola per Tecna). Inoltre la voce della fata preferita accompagna le giovani utenti, annunciando l’arrivo di sms.