Bambini maltrattati nell'asilo di Pinerolo, chiesto il processo per le maestre

Il pm Santoriello fa istanza di rinvio a giudizio per le tre maestre dell'asilo privato «Nel paese delle meraviglie». L'accusa è di maltrattamenti e abbandono di minori. Il caso emerso nello scorso novembre

Le indagini sulla vicenda dei bambini «molestati» in un asilo torinese sono a una svolta. Il pubblico ministero Ciro Santoriello, infatti, ha chiesto il rinvio a giudizio per le tre maestre dell'asilo privato «Nel paese delle meraviglie», di Pinerolo, che era stato messo sotto sequestro a novembre scorso per presunti maltrattamenti ai bambini.
Il provvedimento riguarda Francesca Pamfili, Stefania Di
Maria e Elisa Griotti. Per tutte le donne incriminate le accuse sono di maltrattamenti e abbandono di minori; alla Griotti in particolare viene anche contestato il reato di lesioni colpose perché, un pomeriggio nel quale era l'unica maestra in servizio, una bambina aveva ripetutamente morsicato una compagna.