BAMBINI Un Natale pieno di idee

Un grande cartellone per piccoli spettatori. Per le feste di Natale, Roma mette sotto l’albero un ricco calendario di eventi per divertire i bambini con proposte che ne stimolino intelligenza e creatività. Ai genitori non rimane che scegliere.
Laboratori. Si comincia al museo Explora, che, fino al 5 gennaio, organizza campus per bimbi tra tre e dodici anni. Previsti laboratori scientifici e sulla carta riciclata, con attività natalizie. Il 30, appuntamento con il linguaggio dei segni. Incontro con la scienza, fino al 30 dicembre al museo civico di Zoologia, con Zoochristmas, tra attività e giochi. Natale al Bioparco, 26 e 28 dicembre, tra laboratori e teatrino degli animali. Dal 26 dicembre al 6 gennaio, «giochi» natalizi all’Ara Pacis, legati alla mostra «Bruno Munari». Tra i temi, la sperimentazione del linguaggio come augurio. Didattica d’arte a Palazzo delle Esposizioni, 28 e 29 dicembre, 5 e 6 gennaio, con «Vita da Etrusco» e «Natale con Alice». Il cubismo si fa gioco fino all’8 febbraio al Vittoriano con i laboratori di «Picasso. L’arlecchino dell’arte». Fino al 6 gennaio, Technotown ospita «Techno Xmas», laboratorio interattivo di produzione multimediale.
Mostre. Doppia proposta per Munari: «Bruno Munari prestigiatore» fino all’11 gennaio alla Casina di Raffaello, e «Vietato non toccare», fino al 22 febbraio al museo Explora. A Palazzo Venezia, dal 23 dicembre all’11 gennaio, «Il Natale. Opere dalle Gallerie del Polo Museale Romano», percorso tra importanti pezzi della collezione museale sul tema del Natale appunto. A Palazzo Altemps, fino al 22 febbraio, «Il Presepe Reale e le vestiture del popolo»: esposto l’ultimo presepe realizzato nel Settecento, prima della fine del Regno delle Due Sicilie. Fino al 6 gennaio, nelle Sale del Bramante in piazza del Popolo, «100 presepi», che riunisce natività di vari paesi. A Santa Teresa d’Avila, fino al 14 gennaio, «Nato da donna», mostra di natività di Fra Serafino Melchiorre. Da non dimenticare, il presepe di Mario Ceroli, in piazza di Spagna fino al 7 gennaio.
Letture. Fino al 6 gennaio, racconti natalizi nelle Biblioteche comunali, con particolare attenzione per gli appuntamenti di Casa dei Bimbi e Centrale Ragazzi, tra fiabe e filastrocche. Alla Casa dei Teatri, il 27 dicembre, le fiabe drammatizzate de «Il Natale si racconta».
Spettacoli. Ampia l’offerta teatrale. Vari gli appuntamenti del Parco della Musica. Il 25, 26 e 27, «Canto di Natale» di Dickens, con Massimo Popolizio. Dal 26 al 30 «Mimmo Cuticchio. Tra pupi e cunti. Dall’epica cavalleresca ai cantori greci», con le avventure di Orlando, dall’infanzia a Roncisvalle. Il 30, «La riscoperta di Troia». Fino al 6 gennaio, al teatro Valle, «Scrooge», che, il 26, è pure al teatro Tor Bella Monaca. Al Planetario, 26 e 28, torna «Il Natale del Dottor Stellarium». Il 26, al Mongiovino, «La magica notte di Natale di Lilli la gatta e Gino il topolino», con attori e burattini, e, dal 3 al 6 gennaio, «Viene viene la Befana». Baby-spettacoli al teatro Verde: 26 e 27 dicembre «Una volta c’era un re… diesis», e, dal 2 al 15 gennaio, «Con gli stivali, un gatto…». Al teatro San Carlino, dal 26 dicembre al 6 gennaio, «Canto di Natale» di Dickens. Al Brancaccio, fino all’11 gennaio, si balla con «High School Musical».
Sul ghiaccio. Doppio evento sui pattini. La compagnia Moscow on Ice, dal 23 dicembre all’11 gennaio al Tendastrisce, porta su pista «La Bella Addormentata nel bosco. E le altre storie…» raccontate da Liana Orfei. Il Palalottomatica, Dal 2 al 6 gennaio, ospita lo show «Winx on Ice», con Carolina Kostner. Piste per pattinare, fino alle fine delle feste, al Parco della Musica e, fino al 14 gennaio, al Grinzing Village, in piazza Adriana.
Musica. I più noti canti natalizi italiani tornano al Parco della Musica con «La Chiarastella» di Ambrogio Sparagna. Melodie delle feste, il 3 gennaio, pure alla Casa della Memoria e della Storia.
Cinema. Anche il grande schermo si fa «piccolo» a Natale. Da oggi al 4 gennaio, in cinque sale - Andromeda, Barberini, Cineland, Dei Piccoli e Nuovo Cinema Aquila - si tiene la rassegna «Un film… sotto l’albero», da «Wall-E» a «Le Cronache di Narnia: Il principe Caspian». Extra-rassegna, al cinema, si possono trovare altri film animati, come «Bolt» e «Madagascar 2». E dal 2 gennaio, «Lissy principessa alla riscossa» doppiato da Lorella Cuccarini.
Eventi. Appuntamento goloso fino a domani a Termini con il «Natale delle Meraviglie» Ferrero. E, come vuole tradizione, il primo gennaio, tutti in piazza del Popolo, per il Capodanno dei Bambini. Perché chi si diverte il primo dell’anno, lo farà tutto l’anno.