Bambino ucciso da pompa dell'acqua

A Isernia un bambino di due anni e mezzo è morto mentre giocava in giardino con la pompa per annaffiare. Secondo le ricostruzioni il bimbo sarebbe morto soffocato dal getto d'acqua

Isernia - Un bambino di due anni è mezzo è morto oggi a Isernia mentre giocava nel giardino di casa con una pompa per annaffiare. Secondo quanto si è appreso, il bambino sarebbe riuscito ad aprire la pompa e poi avrebbe rivolto l’estremità del tubo verso il viso e sarebbe morto per il getto d’acqua violento nella gola. Il bambino è stato soccorso dai nonni e trasportato all’ospedale di Isernia, dove, però, è giunto già privo di vita. Sull’episodio sta indagando la polizia la quale vaglia anche una seconda ipotesi: che il bambino sia scivolato, dietro la pressione dell’acqua della pompa, in una piccola piscina da giardino, annegando.