La banca degli armatori da diporto

A Capri, durante il Convegno dell’associazione, è stata annunciata la fondazione della Banca degli Armatori da Diporto, un'idea che potrebbe dare impulso al settore

Un’idea nuova che potrebbe dare impulso al settore. A Capri, durante il Convegno dell’associazione, è stata annunciata la fondazione della Banca degli Armatori da Diporto. «La crisi della produzione del settore nautico – spiega Lino Ferrara, presidente dell’Unione Nazionale Armatori da Diporto - nasce dalla congiuntura economica attuale ma ancor più dalla stretta creditizia imposta dai rigidi parametri di Basilea che sta limitando terribilmente la concessione di leasing per le barche». Tra i primi a valutare la validità del progetto ci sarà il presidente di Ucina-Confindustria Nautica, Anton Francesco Albertoni.
G.Pav