Banca del Fucino: vince Cecchi Gori

Roma. Vittorio Cecchi Gori ha vinto una causa contro la Banca del Fucino riguardante la tipologia degli interessi praticati dall'istituto di credito al conto corrente di una sua società. Il tribunale civile di Roma, ha infatti riconosciuto la fondatezza delle richieste della Fin.Ma.Vi. Cecchi Gori Group in ordine alla nullità delle clausole di pattuizione ultra legale degli interessi ed ha rigettato l'istanza di concessione della provvisoria esecuzione formulata dalla Banca del Fucino per un importo di oltre 600.000 euro.