Le bancarelle azzurre fanno affari d’oro

Mancano poche ore alla finale dei Mondiali e i venditori di bandiere e altri gadget azzurri cercano di approfittare dell’occasione. Ieri a Porta Portese alcuni banchi del mercato quotidiano di accessori per auto e biciclette sono stati «riconvertiti» al «business» del momento, quello della febbre azzurra. Centinaia le bandiere, le magliette di Totti ma non solo, di sciarpe e di segnalatori acustici venduti dai commercianti. Nella speranza che la merce questa sera non resti nei cassetti, qualcuno comunque già sorride.