Il Bancarellino a «Caro Johnny Depp» di Silvana Roncaglia

È Caro Johnny Depp di Silvia Roncaglia (Fanucci) il volume vincitore della 49ª edizione del premio letterario «Bancarellino». L'autrice è una ex insegnante elementare di Modena e scrive libri per bambini. Il libro premiato racconta le vicende di un adolescente che ha come interlocutore immaginario Johnny Depp al quale scrive lettere in cui racconta sogni e paure. Dietro al «diario», che ha ottenuto tre dei sette voti della giuria composta da sette ragazzi tra gli 11 e 13 anni si sono piazzati ex aequo (con due voti ciascuno) i libri Vermeer e il codice segreto di Blue Balliet (Mondadori) e Fairy Oak. Il segreto delle gemelle di Elisabetta Gnone (De Agostini Ragazzi). Alla manifestazione che si è svolta in Piazza della Repubblica a Pontremoli, hanno partecipato centinaia di studenti delle scuole medie di varie province.