Banche Intesa a un passo dalle 50 filiali del Montepaschi

L’accordo tra il Monte dei Paschi e Intesa Sanpaolo per il passaggio di 50 sportelli di Rocca Salimbeni a Ca de’ Sass è in dirittura d’arrivo. E, secondo quanto ha ricostruito l’agenzia Radiocor, potrà essere definito già in settimana, in tempo per il vaglio del consiglio di amministrazione del Monte dei Paschi in calendario giovedì prossimo. Il Monte intanto sta finalizzando altre trattative e attende le offerte vincolanti. Secondo indiscrezioni per un’altra tranche c’è sempre l’interesse dell’inglese Barclays. Secondo alcune fonti anche Cariparma potrebbe essere interessata a un piccolo quantitativo (15) di sportelli.
Il Monte deve cedere 135 sportelli per obbligo Antitrust dopo l’acquisizione di Antonveneta. L’autorità presieduta da Antonio Catricalà ha chiesto di realizzare l’operazione entro il prossimo 31 dicembre senza concedere ulteriori proroghe.