Banche popolari in luce

Avvio di settimana positivo per Piazza Affari, e in linea con i progressi realizzati dalle altre Borse europee. Vari gli spunti sul nostro mercato, in particolare nel settore bancario. È ritornata sulla scena la Popolare di Milano, che guadagna oltre il 5%, ma si stanno muovendo altre popolari come Bpu e Bpi, in rialzo dell’1,5%. Bene anche Mediobanca, Unicredit, Capitalia, ma è cresciuto l’interesse anche per istituti minori, come Banco Desio (più 2%). Sale ancora Banca Italease (più 4,8%) indicata come possibile acquirente di altre aziende del settore. Negli assicurativi sempre tonica Fonsai, mentre è cresciuta Unipol dopo l’incasso delle azioni Bnl, conferite a Paribas. Brillante risveglio di Fiat, alla notizia della crescita delle quote di mercato in marzo, con l’azione ordinaria in rialzo del 4%, mentre le voci di un accorciamento della catena di controllo mantengono in tensione Ifi ed Ifil. Bene i cementieri, si rafforzano Rcs e Luxottica e cresce Edison (più 3%) alla notizia della scoperta di un giacimento di gas in Algeria. Gli indici ufficiali sono progrediti dell’1%, con scambi per oltre 3,8 miliardi di controvalore.