Banco Popolare L’ad Innocenzi: gruppo solido, titolo sottovalutato

L’andamento del titolo Banco Popolare in Borsa è frutto di speculazione borsistica e non rispecchia il vero valore di un gruppo che è forte. Lo afferma una nota del Banco Popolare, a commento del nuovo forte ribasso del titolo in Borsa (-4,25%). Il Consiglio di gestione dell’istituto si è riunito ieri in seduta ordinaria e ha anche analizzato l’andamento del titolo. «Le vendite - scrive la nota - dipendono dalla inaspettata interruzione della trattativa tra Banca Italease e il partner tedesco DZ Bank. Si tratta di una reazione, dettata anche da fenomeni speculativi in Borsa, del tutto sproporzionata al peso che la partecipata Banca Italease ha sul bilancio del gruppo». «I dati del Banco Popolare sono buoni - ribadisce il consigliere delegato Fabio Innocenzi - come dimostrano i numeri positivi della nostra trimestrale».