La band di Cobham per tre sere: il re dei batteristi al Blue Note

Il Blue Note, dopo il grande successo dei concerti del chitarrista Stanley Jordan, offre questa settimana altri appuntamenti importanti: mercoledì, giovedì e sabato suona ogni sera, nei consueti due set, la band del batterista Billy Cobham che è notoriamente uno dei maggiori virtuosi della percussione senza distinzione di generi. Domenica 8 febbraio, per un solo set alle 21, il pianista Remo Anzovino presenta in concerto con Marco Anzovino chitarra e Gianni Fassetta fisarmonica il suo nuovo album «Tabù». Alle 22 di domani riapre il Caffè Doria Jazz Club con la Olympia Ragtime Band; giovedì si esibisce per la prima volta il quintetto Sugar Pie & CandyMen. Al PiM Spazio Scenico (via Tertulliano 68) comincia mercoledì 4 alle 20.45 la seconda serie dei concerti di Avant-Jazz con Giovanni Falzone tromba, Dimitri Grechi Espinoza sax tenore e Filippo Monico batteria; altri concerti avranno luogo in marzo e aprile.