Banda larga in arrivo per tutta la Liguria

La Regione Liguria e Selex Communications (società di Finmeccanica) hanno siglato ieri mattina un protocollo d’intesa sulla banda larga per il superamento del «digital divide» nelle zone più periferiche della Liguria. Con questo protocollo, firmato dal presidente della giunta regionale Claudio Burlando e dall’amministratore delegato di Selex Maurizio Tucci, la società di Finmeccanica metterà a disposizione della Regione il know-how e le risorse professionali relative alle tecnologie wireless. Nella sua lunga storia, più che centenaria, la società di Finmeccanica ha acquisito una notevole esperienza nel campo delle comunicazioni e in particolare in quello dei sistemi di radiofrequenza. Nella sua sede di Genova è attivo un centro di eccellenza per lo sviluppo della tecnologia a banda larga e che opera in stretto contatto con la facoltà di Ingegneria di Genova tramite un laboratorio congiunto. «L’accordo con Selex - ha detto il presidente della Regione Burlando - è un nuovo passo avanti per sviluppare le comunicazioni e la competitività delle Liguria con uno strumento a banda larga divenuto ormai indispensabile».