La banda larga infiamma il titolo in Borsa

Pioggia di acquisti su Tiscali ieri alla vigilia dell’approvazione dei conti del semestre. È infatti passato di mano il 7% del capitale e il titolo ha registrato un rialzo dell’1,50% a quota 2,78 euro. Il titolo nelle ultime due sedute è entrato in un mini-rally con volumi da capogiro. Gli investitori lo hanno riscoperto anche perché è rimasto indietro rispetto ai competitors. Oggi inoltre saranno approvati i conti del semestre su cui ci sono buone aspettative. «Sulla società si è diffuso un certo interesse. Dato il crescente aumento degli utenti della cosiddetta telefonia via Internet e dunque della banda larga. Non c’è dubbio infatti che il «voice over ip» abbia ottime prospettive di crescita», ha spiegato un analista. Restano poi i motivi speculativi legati a possibili aggregazioni europee: «Non sono mai svaniti i rumors circa un interesse da parte di T-Online», ha aggiunto un broker.