Banda di Rom assalta un bar

Una «banda» di rom composta da un uomo, 5 donne di cui 4 in stato di gravidanza con bambino di tre mesi al seguito, tutti provenienti dal campo nomadi della Magliana di Roma, ha «assaltato» un bar in pieno centro a Veroli. L'insolita gang è giunta nel centro ciociaro a bordo di un'utilitaria con targa francese. Mentre alcuni di loro mantenevano impegnato il barista, due donne si sono introdotte nel retrobottega portando via, sotto le capienti gonne, stecche di sigarette per un valore di 5mila euro. Quando sono andati via, tutti con la stessa utilitaria, il barista si è accorto del furto e ha chiamato i carabinieri che hanno dato il via alle ricerche.