Bandabardò e Blubeaters al nuovo Live

Il locale ristrutturato apre in una sede più spaziosa. Ospiterà soprattutto concerti rock

Tutti pronti per il grande concerto di stasera per la ri-apertura del Live Club a Trezzo d'Adda, il locale, a mezz'ora da Milano, che ha scoperto Elisa, Vinicio Capossela e altri grandi della musica italiana. Per festeggiare i dieci anni dalla nascita, il Live si sposta di 300 mt e si trasferisce in una nuova struttura polifunzionale di 1600 mq: un'area industriale, disabitata, e quindi con ampi parcheggi e dove è possibile suonare fino a tarda sera senza infastidire nessuno. Doppio stage per concerto all'interno, che può diventare anche doppia pista da discoteca, ristorante al piano superiore e arena estiva di 2000 mq. Per il lancio di partenza è prevista una serata con doppio concerto, in modo da mostrare entrambe le strutture del locale: si parte alle 21.30 fuori, nel Live Estivo, con i Bandabardò, il gruppo rock scoperto e promosso dal Live. Prima di spostarsi all'interno del locale, tra un cambio palco e l'altro, la serata prosegue fuori con DJ Marco Garavelli, direttore di Rock FM), resident Darko (rock electro) e Forst (reggae-dancehall). Il gran finale sarà all'interno con l'altra perla del locale, i Blubeaters: «Il Comune ci ha aiutati nella realizzazione di questa nuova sede - dice Fulvio De Rosa, che dirigeva già il Live Club precedente - perché crede nel nostro intento, che avevamo avviato nel vecchio locale: aggregare le persone sentendo buona musica». Dal 20 giugno il Live ospiterà Reggae Summertime, rassegna reggae con ospiti come Sizzla Kalonji, seguace della «bobo dread tribe», o la band jamaicana Skatalites, in attività da più di 40 anni e che arriva in Italia per una tappa del suo tour mondiale.
Live Club
via Mazzini 58, di fronte alla vecchia uscita Trezzo d'Adda, autostrada Mi-Ve
www.liveclub.it 02/90980262