Bandabardò al Palasharp Incubus al Transilvania

Oggi. Il folk combattivo dei Modena City Ramblers in uno dei loro ultimi concerti di quest'anno all'Idroscalo. Al Palasharp, alla festa dell'Unità, protagoniste le melodie degli Stadio, mentre alla Salumeria Della Musica ci sarà il pop di L’Aura.
Domani. Showcase acustico (h 19)al Goganga per Old Man River, nuova voce del pop Australiano di cui parecchio si sta parlando in questi mesi.
Mercoledì. Al Music Drome (nuovo nome del Transilvania Live) ritorna Xavier Rudd, amico di Ben Harper, con le sue melodie tra pop e folk, mentre nella notte all'Hollywood arrivano i teutonici Digitalism, duo tra i più importanti della scena techno attuale.
Giovedì. Da segnalare il concerto dei Mercanti di Liquore al Palasharp all'interno della Festa dell'Unità.
Venerdì. Concerto di certo particolare al Teatro dell'Elfo dove si esibiscono Architorti insieme a Drama Society, i primi ricercano attraverso la musica classica i secondi nell'elettronica dance, un connubio di certo inedito ed interessante. Al Palasharp protagonista la patchanka dei fiorentini Bandabardò.
Sabato. MTV day in Piazza Duomo.
Domenica. Ritornano gli Incubus (rockband americana capitanata dall'affascinate Brandon Boyde), metal invece al MusicDrome con i Candlemass, mentre le melodie si fanno raffinate al 400 con la voce di Z-Star.