«Bandiera arancione» Dibattito in Provincia

Il muro di Berlino è un ricordo. Ma nell’Europa orientale la gente scende in piazza e tenta di abbattere i regimi autoritari. Rivoluzioni di velluto, colorate o arancioni, come quella vittoriosa in Ucraina. Rivoluzioni liberali nell’Est Europea raccontate in «Bandiera arancione la trionferà» di Andrea Riscassi (Melampo editore). Se ne discute stasera, ore 18, a Palazzo Isimbardi in corso Monforte 35. L’autore, inviato Rai, dibatte con Filippo Penati, Gian Piero Piretto e Anna Zafesova di quelle «bandiere che hanno cambiato il panorama politico di molte nazioni dove, dopo la caduta del Muro, democrazia ha spesso significato solo andare a votare ma dove la libertà non è stata di casa». Appuntamento per meglio comprendere la realtà delle molte repubbliche post-sovietiche e la Mosca di Vladimir Putin.