Bandiera bruciata: denunciato minorenne

Sono bastate meno di 24 ore ai carabinieri della compagnia di Poggio Mirteto per risolvere il caso della bandiera della Guinea bruciata l’altra notte davanti all’ostello della gioventù di Cottanello. Dopo svariati interrogatori i militari hanno individuato come colpevole e denunciato a piede libero un minorenne cottanellese, M.R., che faceva parte di quella cerchia di giovani che quella sera erano stati sorpresi a fumare all’interno dell’ostello e poi allontanati dal custode.