Bandiere blucerchiate nelle vie di Berlino. Che derby!

(...) città nella quale mi reco tre volte all’anno, quella con l’Hertha è una partita speciale, molto particolare.
Quando sono a Berlino, se l’Hertha gioca in casa vado sempre a vedere la partita, anche per il fatto che gioca nello splendido palcoscenico che è l’Olympic Stadium (qui si terrà la finale dei mondiali 2006). La mia seconda squadra è proprio l’Hertha!
Per me è un derby personale.
Novembre 2005: sono a Berlino. Sotto una debole nevicata passeggio per Postdamer Platz e che ti vedo? Enormi palloni sospesi in aria con al centro gli stemmi delle 4 squadre che sono nel girone dell’Hertha. Sempre nella Postdamer Platz ci sono le bandiere della Sampdoria sopra i fan-shop dell’Hertha. Meraviglioso e commovente. Camminando vicino al palazzo della Sony, mi si avvicina un gruppetto di ragazzi che mi mostrano una sciarpa dell’Hertha. Subito non capisco, poi fanno mi fanno notare che ho al collo la sciarpa della Sampdoria. Abbracci e auguri reciproci
Nei giorni della mia permanenza a Berlino noto che i colori della squadra del girone dell’Hertha sono sempre in bella mostra.
A Berlino la manifestazione Uefa è molto sentita, anche per l’avvicinarsi del mondiale 2006. Finale il 9 luglio 2006 a Berlino.
Nel punto vendita del fan-shop, all’interno c’è un enorme televisore, dove scorrono le immagini della Sampdoria di Mancini, Vialli ecc.
Naturalmente entro, dico di essere sampdoriano, lo notano dalla sciarpa e giù pacche sulle spalle.
Al rientro in Hotel, il portiere mi fa sempre il segno della vittoria... È già derby.
24 novembre 2005: sono a Genova, vedo la bella vittoria della Samp a Goteborg e alle 23 chiamo il collega di Berlino per sapere cosa ha fatto con il Lens. Pareggio. Ci rimango male.
Penso al 30 novembre: per chi faccio il tifo?
Penso ad un pareggio, ma c’è l’incognita Lens. Sicuramente sarà per me un mix di passione, emozioni, malinconia se perderà l’Hertha.
Allora penso ai cugini che non vivono queste situazioni: sono primi, sono felici, sono sempre tanti, non hanno problemi di coppe e mi convinco che tutto sommato il calcio è sempre un gioco. Anzi deve essere un gioco.
Che dire? Vinca il migliore. Forza Hertha, forza Samp.
Genova