Bandiere a mezz’asta al Signorini per ricordare il Professore

Il Genoa è in lutto per la morte di Franco Scoglio. Ieri le bandiere al campo sportivo di Pegli «Gianluca Signorini», sono state affisse a mezz'asta in segno di partecipazione al cordoglio. «Era stato lui - scrive la società in un comunicato - a ridonare a un popolo intero, in tempi difficili, l'orgoglio di tifare per il Vecchio Balordo. Lui ad aver compreso e incarnato l'essenza più profonda della genoanità. Un bene difficile da spiegare a parole, per l'intreccio di sentimenti e valori che si annidano in chi tifa per il Grifone».
Ha voluto salutarlo anche l’attuale tecnico Giovanni vavassori: «Ha lasciato a Genova un ricordo indimenticabile, mi sembra giusto ricordarlo in silenzio. Penso che questa giornata la dobbiamo dedicare al ricordo del professor Scoglio. È stato un mio collega di grande valore e con una grande passione verso questo sport». Intanto il Genoa contina la sua battaglia contro Carraro: ieri sono arrivati altri mille 750 euro di multa da pagare alla lega di C.