Bandito soffre d’asma muore durante colpo

Si è trasformata in tragedia un tentativo di rapina compiuto l’altra sera nel Catanese: un giovane bandito è morto a Mascali mentre armato di taglierino stava rapinando un bar. Secondo la ricostruzione dei carabinieri della compagnia di Giarre il ventunenne Dario Scavone, originario di Riposto, sarebbe deceduto per un malore dopo che due avventori del locale, albanesi, avevano reagito disarmandolo. Il giovane, hanno poi accertato gli investigatori, soffriva di asma allergica e il medico legale non esclude che il decesso possa essere dovuto a una violenta crisi respiratoria accentuata dallo stress per la paura di essere arrestato o dall’assunzione di stupefacenti.