La Banelli parla, colpo alle nuove Br

Tre presunti brigatisti sono stati arrestati a Pisa. Sono Luigi Fuccini, Adriano Ascoli e Luigi Pinori. Del ruolo dei tre e delle loro funzioni nell'ambito delle Br-Pcc avrebbe parlato la Banelli dopo la decisione di collaborare con gli investigatori. Fuccini è stato per dieci anni convivente della Lioce. Pinori fu il reclutatore di Cinzia Banelli, il referente storico delle nuove Br. Ascoli mirava ad acquisire lo status di militante interno. Con questi arresti il cerchio sulla struttura delle nuove Br in Toscana «dovrebbe essersi chiuso», ha detto il procuratore aggiunto di Firenze Francesco Fleury, che fino all'ottobre scorso aveva coordinato le indagini sugli aspetti organizzativi delle Brigate rosse. Pisanu: successo di importanza decisiva.