Bank of China, esordio boom

Debutto spumeggiante per Bank of China a Shanghai, la prima piazza finanziaria della Cina continentale. All’avvio delle contrattazioni il titolo ha siglato con un balzo del 29% quella che ad oggi è stata la più grande Ipo - offerta pubblica iniziale di sottoscrizione - sui mercati del Dragone, con una raccolta di 20 miliardi di yuan, circa 2 miliardi di euro. Se per le azioni Bank of China il prezzo finale fissato per l’offerta era stato di 3,08 yuan, 31 centesimi di euro, già dai primi scambi le quotazioni erano balzate a 3,99 yuan.