Bar Rafaeli in gara con Gisele. Ora le modelle si rubano gli ex

La top israeliana copia la Bündchen: dopo Di Caprio, un flirt col surfista Slater

Milano - E poi lo chiamano rimpiazzo. Kelly Slater il ruolo di fidanzato di transizione se lo tiene stretto. Lui, nelle invidie e nelle ripicche fra le dive, è quello che tira le fila: separazioni, litigi, vendette sembra lo rendano ancora più appetibile. Campione di surf, si muove ancora più abile fra le onde del gossip e alimenta la sua carriera di ripiego eccellente. Lo è stato per Gisele Bündchen, la modella brasiliana che, dopo aver scaricato Leonardo Di Caprio, ha scelto lui per rilassarsi. E lo è, di nuovo, per Bar Rafaeli, modella israeliana che ha deciso di seguire alla lettera il copione già interpretato dalla collega. Prima si è fidanzata con Di Caprio, poi lo ha piantato in asso, a dispetto delle voci che li davano sposi entro l’anno. E alla fine ha chiuso il cerchio e si è consolata con Kelly Slater.

Sarà il fascino del surf: Slater è un campione, otto mondiali, occhi azzurri e pelle abbronzata grazie alle spiagge della Florida (dove è nato) e alla Siria (suo paese d’origine). In passato è già stato il «rimpiazzo» di Pamela Anderson e di Cameron Diaz: una breve relazione, per passare poi a nuove avventure. Di recente si è impegnato in Surfing for peace, iniziativa per promuovere la pace fra israeliani e palestinesi e, così, si è ritrovato a Tel Aviv, a casa della bella Bar. I due sono stati fotografati fuori da un albergo poco prima dell’alba. I paparazzi appostati hanno innervosito Slater: il campione si è messo a menare le mani, la missione per la pace è finita in rissa, lui alla polizia e la nuova coppia sui giornali. L’esperienza non è una novità. L’ultima volta che la Rafaeli era stata a Tel Aviv, per presentare Di Caprio alla famiglia, era scoppiata una rissa coi fotografi troppo insistenti e lei aveva giurato: «Non tornerò più in Israele con lui». Però ci è tornata con Slater e si è fatta notare da tutto il mondo, compresi Di Caprio (le cronache dicono sia a Parigi con un amico) e la Bündchen che, nel frattempo, si faceva fotografare mezza nuda in spiaggia con il fidanzato Tom Brady. Che è, anche lui, uno sportivo, quarterback nella squadra di football dei New England Patriots.

Gisele, per ora, non ha commentato. Bar Rafaeli è più giovane, ma meno famosa e molto meno pagata di lei. La brasiliana è la modella che guadagna di più al mondo, lei e Di Caprio giurano di essere ancora grandi amici, Tom Brady le avrebbe chiesto di sposarlo. Gisele potrebbe sentirsi superiore. Ma fra lei e la collega israeliana c’è già stata una piccola guerra qualche mese fa: quando è corsa voce che il marchio di lingerie Victoria’s Secret, di cui Gisele è testimonial storica, avesse puntato gli occhi sulla Rafaeli, la brasiliana si è ribellata e ha chiesto un aumento del cachet. Ovviamente in ballo non c’erano i soldi.

Si potrebbe pensare che due donne come loro, Gisele e Bar, non abbiano bisogno di questi giochetti. Che possano avere il fidanzato che desiderano, senza rompersi le scatole a vicenda. Eppure la biondina israeliana sembra fissata, chissà perché, con gli ex della Bündchen. E lei è chiaro che non fiati, insomma, tenta il possibile per non farsi notare. Il suo Brady non ha la fama del campione di surf, ma non si sa mai.