«Barabino» sbarca in Germania

Fatturato 2007 in crescita a 18,1 milioni di euro (+9,3 per cento), rispetto ai 16,5 milioni del 2006; margine operativo lordo che sale oltre i 6 milioni; ricavi netti e caratteristici stimati a 16,4 milioni (+6,5 per cento rispetto al 2006), e investimenti strutturali pari a 2,5 milioni di euro nell’implementazione di nuove tecnologie: sono i dati principali di bilancio della società di comunicazione «Barabino & Partners», che ha inaugurato il mese scorso a Berlino una nuova sede, con investimento immobiliare di proprietà nella centrale Friedrichstrasse. A capo dell’ufficio ci sarà Benedetta spada. L’obiettivo primario è - spiega una nota - «dare voce alle società italiane sul territorio tedesco e promuovere le eccellenze del Made in Italy in Germania, con un ulteriore impulso all’internazionalizzazione dell’attività».
Guidata da Luca Barabino e Federico Steiner, la società si avvale di oltre novanta persone tra professionisti e staff divisi nelle sei sedi di Milano, Roma, Genova, Bruxelles, Londra e ora Berlino. Nel settore dell’advertising (la pubblicità), inoltre, la società controlla (nella misura dell’88 per cento delle quote) l’agenzia di pubblicità «NewRedeFerlazzo», con 10 professionisti e propri uffici a Milano.