Tra le baracche 10 tonnellate di metallo rubato

Dieci tonnellate di metallo rubato, del valore di circa 25mila euro, sono state ritrovate dalla polizia locale durante una perquisizione al campo nomadi di via Martirano. L’operazione è scattata verso le sei del mattino di giovedì. Durante la perquisizione, i vigili hanno trovato 10 tonnellate di zama non lavorato (una lega di alluminio e zinco), del valore di 25mila euro. In seguito si è scoperto che il materiale era stato rubato da un magazzino di Abbiategrasso. Altra merce furtiva (un pc portatile nuovo) è stata trovata in una delle abitazioni e una persona è indagata per ricettazione. «I controlli costanti della polizia locale - spiega il vicesindaco Riccardo De Corato - restituiscono ordine e legalità in zone perennemente fuorilegge. A ogni blitz infatti spuntano immancabilmente merce rubata, gente senza permesso di soggiorno e varie irregolarità. Quel terreno risulta regolarmente acquistato dai nomadi ma è a destinazione agricola, mentre i proprietari ci hanno costruito delle villette. Un fenomeno inqualificabile che deve finire».