Baraccopoli sgomberate all’alba

Sono rimasti in piedi solo pochi giorni due insediamenti abusivi che ospitavano una trentina di rom, accampati nei boschi tra via Liguria e via Novara, a Legnano. La giunta ha fatto subito scattare un intervento della polizia locale, che ha raso al suolo le baraccopoli sorte nel fine settimana. L’altra mattina si sono presentati i vigili, seguiti dalle ruspe dell’Amga, che hanno demolito le capanne in legno; i romeni abusivi sono stati identificati, mentre per tre di loro è scattata la denuncia per occupazione di terreni privati. Tutti sono stati accompagnati alla stazione e fatti salire sul treno per Milano: presidiate le fermate intermedie.\