Baravalle torna con Sergio ma solo per un caffè

Che cosa ci faceva Antonio Baravalle, martedì sera a Torino, seduto di fianco a Sergio Marchionne durante la presentazione-show della Fiat 500L? Per l’ex responsabile di Alfa Romeo e attuale ad di Lavazza, dopo gli anni trascorsi ai vertici di Einaudi, nessuna ipotesi di rientro nel gruppo guidato da Marchionne. La presenza del manager torinese alle Ogr è stata spiegata dal capo del brand Fiat, Olivier François: «La macchinetta del caffè che si può installare sulla 500L è frutto della nostra collaborazione con Lavazza». L’accessorio, che funziona con le classiche cialde, costa 250 euro. Ecco chiarito il motivo della presenza al vernissage dell’ex alfista Baravalle, che si è poi intrattenuto alla cena organizzata per la stampa. Resta da vedere se Marchionne, che però ha appena dimezzato la dose giornaliera di caffè, si farà tentare da queste pratiche macchinette.