Barbara D’Urso non presenterà il Grande Fratello

da Milano

Allora via il primo dubbio: non sarà Barbara D’Urso a condurre l’edizione numero sei del Grande Fratello. Dopo tre edizioni di fila (e tre suoi successi di critica) ha scelto di presentare solo un altro reality, La Fattoria, di cui è già stata la madrina (anche qui con successo). I due show andranno infatti in onda uno a ridosso dell’altro, con qualche puntata del Gieffe che potrebbe sovrapporsi alla Fattoria. «Mediaset - ha spiegato - mi ha posto davanti a una scelta, dal momento che non era possibile, anche dal punto di vista editoriale, fare tutte e due le cose. Non è stato facile, perchè da brava terrona sono visceralmente legata a entrambi i prodotti: ci siamo consultati per settimane, abbiamo ragionato e alla fine ho scelto La Fattoria, perché ha più bisogno di me. Con il Grande Fratello la mia sfida l'ho già vinta». Dunque a questo punto, cioè due mesi prima della partenza di fine gennaio, il padre di tutti i reality show è obbligato alla rifondazione: non c’è la conduttrice, i concorrenti sono ancora nascosti dall’anonimato. Da Mediaset si fa sapere che «quanto alla conduzione, nessuno ha finora ricevuto offerte di alcun tipo, nessuno quindi può aver dato risposte, né positive né negative. Tutte le possibilità sono ancora aperte: non è stato nemmeno deciso se la conduzione sarà maschile o femminile».
Con queste note, a Cologno Monzese hanno voluto soffocare tutti i boatos che nelle ultime settimane avevano dato per certo sul podio del Gieffe prima Maria De Filippi (che però difficilmente rinuncerà alla conduzione del serale di Amici), poi Sabrina Ferilli, poi addirittura Raffaella Carrà e per ultima (ieri sull’immancabile Dagospia) Alessia Marcuzzi, che in effetti avrebbe tutti i carati al posto giusto: grinta, rapidità, ironia. Perciò il Grande Fratello è di nuovo all’anno zero: e l’edizione numero sei sarà davvero una delle più importanti. Dovrà dimostrare di meritarsi ancora l’interesse di un pubblico indubbiamente assuefatto al formato reality show. E provare a contenere, se possibile, le volgarità di troppi concorrenti, un ingrediente difficile da accettare in una prima serata di Canale 5. Intanto arrivano le prime indiscrezioni su quello che sarà il nuovo show: nella Casa ci saranno meno comfort. E le prove dei ragazzi diventeranno più difficili. Come a dire: mal che vada, sarà la fatica ad alzare lo share (e frenare le volgarità).