Barbareschi: "Pronto a candidarmi sindaco se Fini vuole"

L'attore, depuato di Fli pronto a scendere in campo alle Comunali: "Con Fini ho parlato di una mia candidatura a sindaco di Milano. Ho dato la mia
disponibilità.
Attendo una decisione"

"Con Fini ho parlato di una mia candidatura a sindaco di Milano. Ho dato la mia disponibilità. Attendo una decisione". Lo dice, ai microfoni di CNRmedia, il deputato di Futuro e Libertà Luca Barbareschi. "Si è aperto un grande spazio al centro - prosegue - Milano è una città che amo, in cui sono cresciuto e che conosco bene. Milano ha bisogno di qualcosa di più, anche culturalmente. Diciamo di volerci allontanare dal modello berlusconiano ma non mi pare che Albertini rappresenti un modello così lontano da Berlusconi".

Milano, osserva Barbareschi, "ha bisogno di una rinascita culturale. E una rinascita milanese può essere una leva per una rinascita culturale di tutto il paese. Milano non può essere lasciata solo a chi gestisce il triangolo della moda. Milano ha bisogno di progetti ampi, di qualità. Io ci sono. Anche se magari non piaccio molto a Comunione e Liberazione...".