Barbato chiede «pulizia nell’Idv» ma il partito gli fa il processo

Rottura vicina tra il deputato campano Francesco Barbato e il partito di Antonio Di Pietro: «Ora occorre fare pulizia dentro l’Idv», dice in un’intervista a Panorama nella quale parla di episodi di intimidazioni e di minacce che sarebbero avvenuti all’interno dell’Idv e attacca i dirigenti di partito. «L’Idv in Campania non deve trasformarsi nell’Idv della camorra; le minacce dei miei compagni di partito non mi fermeranno». Barbato punta il dito su Nello Formisano, che definisce «palla al piede», e sul capogruppo in Regione Nicola Marrazzo. Poi fa «appello a Di Pietro affinché faccia pulizia». L’ufficio di presidenza dell’Idv non ha gradito: «Affermazioni totalmente inverosimili», scrive in una nota in cui ribadisce fiducia a Formisano, per verificare le quali la prossima settimana l’onorevole Barbato verrà convocato con «l’intero gruppo dirigente congiunto».